Collaborazioni occasionali: obbligo comunicazione preventiva

 
 
assistenza-societ-fipav

La legge 215/2021 di conversione del decreto-legge 21 ottobre 2021, n. 146 (cd. Decreto Fiscale), è intervenuta sull’articolo 13 del decreto, apportando ulteriori variazioni alle disposizioni del Dlgs 81/2008, ed introducendo di fatto un nuovo obbligo a carico di chi coinvolge nella propria organizzazione produttiva un lavoratore autonomo occasionale.

In particolare, al fine di svolgere attività di monitoraggio e di contrastare forme elusive nell'utilizzo di tale tipologia di rapporto di lavoro, l'avvio dell'attività dei lavoratori autonomi occasionali è ora oggetto di preventiva comunicazione all'Ispettorato Territoriale del Lavoro (ITL), competente per territorio, da parte del committente, mediante sms o posta elettronica, a partire dal 21 dicembre 2021.

L'informazione completa nella circolare in allegato.

Allegati: 

 Collaborazione occasionali obbligo comunicazione preventiva.pdf


 

Privacy Policy
Cookie Policy

Designed by 2G

Powered by Passepartout